Gianfranco Speranza

Featured Image

Sono nato a Sydney l’11-11-1965 ma sono cresciuto a Milano dove vivo tuttora.

Mi sono avvicinato al mondo del modellismo cominciando a costruire aerei in scala 1/72 per poi passare ai carri e infine, verso i 15 anni, mi sono appassionato ai soldatini dopo avere visto dei bellissimi pezzi nella vetrina dell’Hobby Models (storico negozio milanese);per me fu un vero colpo di fulmine e decisi immediatamente che un giorno avrei dipinto figurini della stessa qualità!

I primi anni lavorai “in solitaria”, utilizzando gli smalti Humbrol; ai tempi non c’erano riviste specializzate, (si trovavano articoli sui figurini solo su Military Modelling), ed io non ero affiliato a nessun club.

In quel periodo dipinsi un discreto numero di pezzi; i figurini più belli erano decisamente fuori dal mio budged (che era praticamente inesistente), così il solito negoziante mi faceva dipingere dei soldatini ed in cambio mi dava il pezzo che volevo.

In seguito interruppi completamente l’attività per qualche tempo e quando ricominciai dopo pochi anni, scoprii che gli Humbrol non li usava più nessuno ed i colori ad olio avevano preso il sopravvento. Ricominciai ancora una volta a dipingere “in solitaria” ma i tempi stavano cambiando : da li a poco comincio’ ad uscire la rivista Figurines, mi iscrissi all’ AMIS (club milanese), cominciai a frequentare le mostre e a progredire sensibilmente.

Fin da subito mi sono concentrato sulla pittura dapprima dipingendo solo figurini tondi, poi mi sono appassionato anche ai figurini piatti; questi ultimi richiedono una tecnica pittorica leggermente diversa che (secondo me) porta a migliorare anche la pittura dei tondi.

I sogetti che preferisco spaziano dall’antichità al napoleonico ma, oltre al periodo storico, sono sempre stato attratto dai figurini che, grazie all’abilità dello scultore, trasmettono un certo pathos.

Dopo tanti anni di “pittura pura” ultimamente ho spostato l’attenzione sull’autocostruzione, un mix di modellato e scultura.

Ancora oggi lavoro ad un figurino con lo stesso entusiasmo del passato e provo tutt’oggi una grande soddisfazione per essermi imbattuto in questo bellissimo hobby.