NATIVI AMERICANI

Non chiamateli indiani, chiamateli piuttosto nativi americani. Le loro origini sono misteriose e avvolte nelle loro leggende, ma loro erano già lì a occupare le sterminate praterie quando furono scoperti da Erik il Rosso o dai Padri Pellegrini.

Secondo alcuni studi, i nativi americani farebbero parte di un gruppo migratorio che, attraverso lo Stretto di Bering, giunse dall’Asia fino alle pianure dell’America settentrionale, anche se probabilmente queste terre furono oggetto di flussi di origini diverse e in differenti epoche. Il nord dell’America era popolato da una fittissima rete di tribù, ognuna delle quali dotata di una propria civiltà, di una ricchissima cultura, prevalentemente orale, e stili di vita e tradizioni che regolavano la convivenza. La loro vita non era né facile né romantica, poiché era caratterizzata da un confronto quotidiano e serrato con la natura, generosa e crudele allo stesso tempo.

Le società che abitavano l’America settentrionale erano prevalentemente guerriere e nomadi, anche se alcuni gruppi avevano scelto una vita più sedentaria, agricola o pastorale. Le loro abitazioni, che rispecchiavano queste scelte di vita, andavano dalle famose tende, a ricoveri ricoperti di terra, caverne, capanne fisse, anche di legno. Ogni tribù sviluppava un proprio stile di vita, ma condivideva legami culturali con altre tribù, spingendo spesso questa condivisione alla formazione d’importanti confederazioni tribali, come quella degli Irochesi, dei Seneca, dei Cayuga, degli Oneida, dei Mohawk, degli Onondaga, dei Seminole, dei Creek, dei Cherokee e dei Mohicani. Non si trattava di convenienze sociali, ma di vere e proprie scelte di rilevante valenza politica, su cui poggiava un sofisticato sistema politico di rappresentanza e talvolta anche un sistema diplomatico.

I popoli delle pianure, abituati alla ferocia della natura, si caratterizzavano per un forte spirito bellico, tradizioni guerriere, vocazione per la caccia e un nomadismo legato ai bisonti. Molte tribù, che vivevano più a nord-ovest, adottarono stili di vita completamente diversi, collegando spesso la propria cultura all’oceano e all’acqua, costruendo robuste canoe che potevano servire sia alla pesca e sia alla guerra. Altre tribù, che vivevano a sud-ovest, si caratterizzavano per la loro dedizione alla pastorizia, alla pesca e alla raccolta di piante commestibili e per la loro scarsa propensione alla guerra. Altri che vivevano più a sud, come i Navajo, gli Hopi o gli Apache, si caratterizzavano per la loro intensa mobilità.

Le famose 500 nazioni del Nord-America erano dunque un crogiolo ricchissimo di culture e di lingue, usi e costumi, ma si ritrovavano, in qualche modo, nel comune approccio alle cose della vita quotidiana e alla relaziona tra l’uomo e la natura. Una ricchezza enorme sotto ogni punto di vista, ma che non fu in grado di fronteggiare l’uomo bianco che avrebbe finito per spazzarli via e dichiararsi “lo scopritore dell’America”, trasformando nella storia, nei fumetti o nei film, l’epopea del West in una lotta tra cow-boy buoni e altruisti contro indiani feroci e selvaggi.

Featured Image Featured Icon

Guerriero Pawnee

L’immagine che ci è stata tramandata della nazione Pawnee è l’immagine di una tribù di “indiani cattivi”...

Featured Image Featured Icon

Indiano Piedi Neri

I Piedi Neri erano una confederazione di tribù di lingua Algonchina, i Siksika...

Featured Image Featured Icon

Guerriero Irochese

Secondo la tradizione, intorno al 1570, cinque tribù stanziate intorno al lago Ontario, si unirono, dando origine...

Featured Image Featured Icon

Scout indiano

La cavalleria dell’esercito americano nella lotta che condusse dal 1865 in poi, contro le tribù ostili...

Featured Image Featured Icon

Nobile Guerriero Sioux

La parola Sioux, “meno che serpente”, era utilizzata dagli Algonchini in maniera spregiativa per indicare gli abitanti...

Featured Image Featured Icon

Indiano con aquila

Nella religione dei nativi americani sono moltissimi i significati simbolici, mitologici, spirituali e guerrieri legati all’aquila...