STAR WARS

Guerre Stellari (in inglese Star Wars) è una delle poche serie di space opera nella storia del cinema. Fu creata da George Lucas nei primi anni settanta. Il suo progetto iniziale però prevedeva una trasposizione delle avventure di Flash Gordon (prodotto poi nel 1980 da Dino de Laurentis), ma non riuscì ad acquistarne i diritti. Fu così costretto a scrivere una storia originale.

I primi tre film furono prodotti tra 1977 e il 1983 e formarono la cosiddetta Trilogia Originale, composta da: Episodio IV – Guerre Stellari, Episodio V – L’Impero colpisce ancora, Episodio VI – Il ritorno dello Jedi. Dal 1999 al 2005 George Lucas ha prodotto la cosiddetta Trilogia Prequel formata dai film Episodio I – La minaccia fantasma, Episodio II – L’attacco dei cloni, Episodio III – La vendetta dei Sith, ambientata tra i venti e i trent'anni prima dei fatti della trilogia originale. In questa si mostra l'evoluzione di Anakin Skywalker, la fine della Vecchia Repubblica e la nascita dell'Impero Galattico. Nel 2012 è stata annunciata ufficialmente la produzione della cosiddetta Trilogia Sequel, ovvero il seguito della trilogia originale. Il primo capitolo si intitolerà Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della Forza, con uscita nelle sale cinematografiche il 18 dicembre 2015. Episodio VIII e IX usciranno rispettivamente nel 2017 e 2019.

Guerre Stellari è una moderna rappresentazione dell’eterna lotta tra il bene e il male, tra la Repubblica Galattica, culla della democrazia, e l’Impero, una dittatura basata sul terrore e la repressione. Protagonista della saga è però l’Alleanza Ribelle e i suoi eroi; si tratta di un’associazione segreta nata per iniziativa di alcuni senatori. Alla fine quest’associazione riuscirà a restaurare l’antico ordine repubblicano e l’Ordine dei Cavalieri Jedi; quest’ordine è composto dai protettori della pace e della giustizia che traggono i propri poteri dalla fede e dall’osservanza nella Forza, l’energia che mantiene unita la Galassia.

Un campo di energia mistico generato da tutti gli esseri viventi che pervade l'universo e tutto ciò che esso contiene. Obi-Wan Kenobi descrive la Forza come “Un campo di energia. Ci avvolge, ci penetra, mantiene unita tutta la galassia”. Manipolare la Forza permette la padronanza di abilità mistiche, come la psicocinesi, la chiaroveggenza e la precognizione, il controllo della mente altrui, l’amplificazione dei riflessi e dell’agilità fisica. Ai cavalieri Jedi si contrappongono ai Sith, nati dalla caduta di uno Jedi e devoti al Lato Oscuro della Forza, quello che si nutre dei sentimenti negativi, come la rabbia, la paura e il desiderio di vendetta.

In un perfetto dosaggio d’ingredienti, Star War rappresenta il primo prodotto di una fantascienza avventurosa che portava finalmente sugli schermi le saghe galattiche che avevano furoreggiato in tanta fantascienza letteraria e fumettistica. Su una comune fantasia adolescenziale per l’avventura, si innestano influssi fantasy (maghi e principesse), echi western, cappa e spada, horror, un disincantato cinismo (Han Solo), umorismo (i battibecchi tra R2-D2 e C-3PO), trasformandola in una moderna fiaba che infatti inizia con la celebre frase che scorre sullo schermo “Tanto tempo fa, in una galassia lontana…..”. Una saga che, per la prima volta, non ha riferimenti né con il pianeta Terra né con la razza umana.

L’arma più famosa è certamente la spada laser che, come dice Obi-Wan Kenobi, “non è goffa o erratica come un fulminatore ma elegante invece, per tempi più civilizzati” ed è utilizzata in combattimento dai Cavalieri Jedi e dai Signori dei Sith. In grado di tagliare qualsiasi materiale, tranne un’altra spada laser, funziona tramite alcuni cristalli di Adegan che proiettano l’energia necessaria a formare la lama attraverso un sistema di specchi. La lama è verde, blu o porpora per i Jedi, rossa per i Sith. Richiama alla mente certamente le spade mitologiche come Excalibur ed è la protagonista dei duelli risolutivi della saga.

Nei cento e più anni dalla sua nascita, il cinema ci ha fatto vivere (e rivivere) in migliaia di epoche, universi e situazioni delle più disparate. Innumerevoli sono state, grazie al grande schermo, le avventure vissute dal pubblico. Eppure Star War rappresenta una saga che, indipendentemente dai gusti e dalle preferenze personali di ognuno di noi, non solo ha fatto storia, ma è anche la più universalmente conosciuta. Con le visioni di Lucas sono letteralmente cresciuti milioni di appassionati, al di là di mode, polemiche e tentativi più o meno riusciti di integrarne la mitologia. Il suo cuore pulsante è unico e inimitabile, e rappresenta certamente una delle più belle storie cinematografiche su cui fantasticare, anche se le utopie espresse talvolta si fanno da parte davanti al fascino dei viaggi interstellari, delle avventure al servizio degli ideali Jedi, del semplice e irresistibile sibilo stridente dell'accensione di una Light Saber.

Featured Image Featured Icon

Luke Skywalker

Ho scelto Luke Skywalker in un momento molto importante ...

Featured Image Featured Icon

Yoda vs Palpatine

Finalmente si rivela il lato oscuro di Palpatine (Darth Sidious) in un duello con il maestro Yoda...

Featured Image Featured Icon

Che la forza sia con te

E’ la frase cardine di tutta la serie cinematografica, in questo caso interpretata dal maestro Yoda...

Featured Image Featured Icon

Obi Wan vs Anakin

Un altro duello tra grandissime personalità della saga. L'allievo ...